Punk Rock Holiday Day 4 report live | Tolmin (Slovenia)
11
ago.2014
REPORT
BACK
08
ago.2014
FOTO © Claudine Strummer

Ultimo giorno, ultime band e tra le solite 7/8 formazioni del beach stage troviamo anche gli amici Andead.

Perso il senso della cognizione del tempo ma sempre più instancabili, sull’ormai maltrattato main stage iniziano i Local Resident Failure, i Templeton Pek e gli italiani Talco. Seguono i Leftover Crack e si ritorna con l’hardcore melodico, prima con gli A Wilhelm Scream e poi con i californiani Ignite.

Serata fantastica e, tutti soddisfatti, finisce così il quarto anno del Punk Rock Holiday.

In quattro giorni, la quantità di band è ben distribuita rispetto a altri festival che durano soli due giorni in cui devi rimbalzare da un palco all’altro dalla mattina alla sera. La location è perfetta, molto fresca alla sera, altrettanto calda di giorno ma con la possibilità di potersi rinfrescare nel fiume Soca, dove è situato il Beach Stage. Gli Sloveni sono molto accoglienti e pacati ma anche molto punk. Tutta l’area concerti e molte parti di campeggio sono dentro un bosco munito di ogni struttura necessaria per una vacanza: bagni, docce, ristorante vegano, vegetariano e messicano.

Se siete amanti del campeggio e della musica e avete bisogno di un avventura diversa dal solito, il Punk Rock Holiday fa al caso vostro.

di Marco Sala

COMMENTA | CONDIVIDI
comments powered by Disqus
ULTIME GALLERY
10
set.2014
Ten Foot Pole | Honky Tonky (Milano)
10
set.2014
Antillectual | Honky Tonky (Milano)
10
set.2014
Lineout | Honky Tonky (Milano)
21
ago.2014
Dog Eat Dog report live | Rockschicht (Viersen (D))